Effettua la tua ricerca su tutta la rete #adessonews

Cosa scegliere tra auto a benzina ,diesel , gpl e metano ?


Quando arriva il momento di comprare una macchina , che sia essa nuova o usata , sorge sempre il dubbio : ” Ma con che alimentazione la prendo ?” . C’è una scelta abbastanza vasta. Ci sono i motori diesel , ci sono quelli a benzina e a loro volta quest’ultimi possono essere alimentati con gpl o metano.

rifornimento auto stazione benzina diesel prezzi convenienza che alimentazione

Il funzionamento e la struttura dei motori a benzina , gpl e metano è molto simile , quindi tratteremo prima la differenza tra i motori diesel e benzina e dopo tra benzina e gas.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Differenze tra i motori diesel e benzina

In questo articolo non entreremmo nei particolari tecnici dei due tipi di motore , ma diremmo le principali differenze che permettono il diverso tipo di consumo e potenza.

I motori diesel non hanno le candelette  a differenza dai motori a benzina . In più , i motori diesel hanno una pressione di iniezione molto più alta  e la detonazione avviene grazie alla pressione.

Oltre le differenze tecniche ci sono anche differenze pratiche.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Pregi diesel

  • I motori diesel consumano molto meno di quelli a benzina , specialmente in extraurbano .
  • Generalmente i motori diesel sono più longevi e affidabili. Possono marciare per moltissimi chilometri in determinate condizioni ( che descriveremo più tardi ). Però non è una regola , infatti ci sono alcuni modelli di motori diesel ( come il motore Volkswagen 2.0 TDI PD ) che sono particolarmente problematici. E altri motori a benzina ( come il 1.6 della stessa Volkswagen Golf IV) che possono oltrepassare anche 300.000 km senza particolari problemi. Per quanto riguarda l’affidabilità di tutti i motori su un certo modello di macchina , potete leggere il relativo articolo sulla macchina che vi interessa sul nostro sito auto-esperienza.com . Se la macchina che vi interessa non c’è , segnalatelo all’indirizzo autoesperienza@gmail.com .
  • I motori diesel hanno più coppia , quindi hanno una spinta più forte.

Difetti diesel

  • I motori diesel , a colpa della grande complessità, sono molto costosi nella manutenzione.
  • I motori diesel , quasi in tutti i casi sono dotati di turbina. Non sempre la turbina è ugualmente affidabile e longeva quanto il motore stesso  e per cambiarla potrebbero essere necessari grandi investimenti.
  • I motori diesel sono molto più rumorosi dei motori a benzina e producono più grandi vibrazioni. Questi potrebbero essere dei fattori decisivi nella scelta di una macchina. In più , per attenuare le vibrazioni e trasmettere in modo più fluido il funzionamento del motore , spesso si usa il volano bi-massa che solitamente non è molto affidabile e per essere cambiato chiederà grandi investimenti.
  • I motori diesel sono molto inquinanti . Per rimediare a questo problema si utilizzano altri componenti aggiuntivi. Un di questo è il filtro antiparticolato che con il tempo si intasa e comincia a dare problemi ( specialmente se usato in maniera sbagliata – tratteremo l’argomento più tardi ). Per cambiare questo filtro , servono molti soldi.
  • I motori diesel fanno più fatica a scaldarsi. Arrivano difficilmente alla temperatura ottimale di funzionamento e si aspetta molto , in inverno ,  prima che possa scaldare bene il climatizzatore.
  • Sui motori diesel costa di più l’assicurazione.

Pregi benzina

  • I motori a benzina sono molto silenziosi in generale. Hanno un funzionamento più fluido e con meno vibrazioni di un diesel
  • I motori a benzina si scaldano velocemente e arrivano velocemente alla temperatura ottimale di funzionamento. In più , in inverno , il climatizzatore comincerà velocemente a soffiare aria calda.
  • I motori a benzina possono arrivare a giri più grandi di un motore diesel e vanno su di giri più velocemente.
  • I motori a benzina generalmente non sono molto complicati , quindi costano meno dei diesel nella riparazione.
  • Sui motori a benzina costa meno l’assicurazione

Difetti benzina

  • I motori a benzina consumano molto.
  • I motori a benzina resistono per meno chilometri di un diesel. Ovviamente ci sono eccezioni per alcuni motori.
  • La benzina costa più degli altri carburanti.
  • I motori a benzina hanno meno coppia e meno potenza sopratutto a bassi giri.

Conclusioni differenze motori benzina e diesel

Dopo aver letto tutti i vari pregi e difetti , sia dei motori diesel che a benzina possiamo trarre delle conclusioni.

I motori diesel consumano meno di quelli a benzina , questo è determinato da un certo tipo di costruzione . Questa costruzione è complessa e quindi un motore diesel è più caro da riparare.

Se avete bisogno di fare molti chilometri all’anno e prevalentemente in extraurbano , prendete un diesel. I diesel sono predisposti a fare molti chilometri e a questi regimi consumano poco e i loro elementi come la turbina , il filtro antiparticolato e il volano bi-massa non soffrono. Tutti questi elementi invece soffrono in città , dove si fanno corti tragitti , si fa a basse velocità e si spegne/riaccende spesso il motore.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Se dovete utilizzare la macchina in città , per corti tragitti , meglio prendere un motore a benzina. Il diesel conviene veramente solo quando si fanno molti chilometri . Se si fanno pochi chilometri risparmierete pochissimo sul carburante e invece spenderete di più in assicurazione e mantenimento.

Differenze tra benzina , metano e GPL

Sui motori a benzina si possono installare impianti GPL o Metano. GPL è gas liquido , invece il metano volatile. Sui motori a benzina si installano impianti a gas per risparmiare. Infatti i gas costano molto meno. Però vediamo quali sono i veri vantaggi di un impianto a gas , quali sono invece i svantaggi e quale scegliere tra i due.

Vantaggi impianto a gas

  • A parità di chilometri si spende la metà dei soldi che si spendono con auto a benzina e anche meno delle auto con motore diesel.
  • Il gas inquina molto meno degli altri carburanti.
  • Avendo sia il serbatoio di benzina che quello del gas , si possono fare molti più chilometri consecutivi.

Svantaggi impianto a gas

  • L’installazione di un’impianto a gas , su una macchina che non lo ha di fabbrica , costa abbastanza caro.
  • L’impianto a gas è soggetto ad una revisione periodica , quindi se non la passa l’auto non può circolare fino a quando non si risolve il problema. Inoltre sono soggetti a sostituzione ogni 10 anni quelli a GPL e ogni 5 anni le bombole di quelli a metano.
  • Il serbatoio dell’impianto a gas occupa spazio aggiuntivo nel bagagliaio.
  • Le stazioni di rifornimento con gas sono abbastanza rare. Ma fortunatamente si stanno diffondendo in maniera molto veloce.
  • Il gas ha una temperatura di combustione più bassa della benzina , quindi un motore che va a gas fa fatica ad arrivare alla temperatura ottimale di funzionamento e ciò porta a brutte conseguenze. Per evitare questo problema basterà scaldare la macchina a benzina fino alla temperatura ottimale e poi passare a usare il gas.
  • Quando si usa il gas il motore ha meno potenza di quando si usa la benzina.

Conclusioni scelta tra impianto a gas o benzina

Non guardate solo che il numero di svantaggi è più grande. I vantaggi potrebbero avere più valore , anche se sono meno. Solo il risparmio sul carburante vale tantissimo.

Consiglio l’impianto a gas per quelli che fanno molti chilometri in città. In questo modo risparmiate carburante , inquinate poco e c’è sempre qualche stazione di rifornimento vicino. Scaldate bene la macchina prima di passare a gas e non avrete gravi problemi al motore. Inoltre bisogna sempre verificare che il proprio motore sia compatibile con un impianto a gas , infatti non tutti i motori lo sono e l’installazione dell’impianto potrebbe portare problemi.

Cosa scegliere tra GPL e Metano

gpl o metano impianto gas auto macchina alimentazione convenienza revisione bombole consumo

Il metano inquina meno e pesa meno dell’aria , quindi in caso di fuoriuscita si disperde nell’aria. Il GPL è più pesante dell’aria e si accumula in gocce , essendo altamente infiammabile , è più pericoloso.

Il prezzo del metano è leggermente maggiore di quello del GPL , ma quello del GPL varia in base al costo del petrolio dal quale è derivato. Il metano ha un prezzo più stabile.

Gli impianti per il metano costano più di quelli per GPL a causa della loro struttura più elaborata.

Su una macchina a GPL si sentirà meno la perdita di potenza rispetto alla benzina in quanto il GPL produce più energia del metano. Però il metano è più efficiente, infatti un litro di metano si equivale a 1.56 l di benzina.
Da questo segue che , anche se il metano costa di più , ne viene consumato di meno . Quindi si risparmia più soldi nei consumi sulle macchine a metano.

Entrambi gli impianti devono essere soggetti a revisioni temporanee . L’impianto a GPL deve essere sostituito ogni 10 anni , invece su quello a metano si devono effettuare revisioni abbastanza costose delle bombole ogni 5 anni.

Conclusioni finali sulla scelta del carburante

Adesso che avete letto tutte le informazioni necessarie per poter scegliere un’alimentazione in base alle proprie esigenze , potete passare a scegliere la macchina adatta per voi. Come abbiamo già detto in precedenza , potete trovare tutte le informazioni sulla macchina che vi interessa sul nostro sito auto-esperienza.com. Se la macchina che volete non è presente sul sito , segnalatela sulla nostra mail autoesperienza@gmail.com. 

E’ molto importante scegliere una macchina in buono stato e per fare questo abbiamo una dettagliata guida

vedi come scegliere una buona auto usata

Source

L’articolo Cosa scegliere tra auto a benzina ,diesel , gpl e metano ? proviene da #adessonews adessoagevolazioni Italia notizie.

<

p class=”wpematico_credit”>Powered by WPeMatico

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: